Sei in: Home » Articoli
 » scuola

Recensione: Codice Enti Non Profit Eventuale

Il volume, è caratterizzato da annotazioni di rimando ad altra normativa correlata e soluzioni interpretative adottate dalla giurisprudenza e dalla prassi amministrativa per articolo di legge, soprattutto tributaria (Testo Unico Imposte sui Redditi, IVA, IRAP, registro, successioni e donazioni, spettacoli, bollo, accertamento sulle imposte dirette, riscossione e imposte locali), distinguendo per singola norma per le varie categorie di Enti, nonché la normativa del lavoro dipendente in tali Enti. E' riportata la normativa per i vari Enti Non Profit per tipologia (enti ecclesiastici, associazioni di volontariato, organizzazioni non lucrative di utilità sociale, istituti di patronato e di assistenza sociale, Fondazioni, associazioni sportive dilettantistiche, trust, cooperative sociali ed impresa sociale,...) con le norme ad essi applicabili e direttamente connesse con la specifica disciplina tributaria, la relativa giurisprudenza e le circolari ministeriali correlate.
E' stata trattata e riportata la normativa per i settori d'intervento degli Enti non Profit. I bilanci degli enti senza scopo di luco, con gli schemi e raccomandazioni di bilancio riportati dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti che suppliscono alla carenza normativa per tale importantissimo aspetto. Tutte le leggi regionali per singola Regione di attuazione della legge sul volontariato nazionale (L. 266/1991). La normativa correlata comprende anche gli atti di Indirizzo dell'Agenzia Nazionale per le ONLUS nonché la normativa per i settori agevolativi e finanziari del settore. Correda il volume una modulistica per l'iscrizione nel registro Nazionale delle ONLUS e per l'ottenimento dei fondi e contributi agevolati previsti per i singoli Enti. Inoltre è stata dedicata una sezione ai Trusts con giurisprudenza e documenti interpretativi più rappresentativi e rilevati per tale istituto giuridico. Comprende il panorama dei settori d'intervento da ultimo la Convenzione delle persone con disabilità approvata dall'O.N.U. il 13/12/2006 e sottoscritta dall'Italia il 30/03/2007 a New York.
(16/07/2008 - Roberto Cataldi)

Link correlati:
http://www.studiogregoriodamato.it

In evidenza oggi:
» Addio divorzio breve, arriva la mediazione
» Bestemmia: multa solo per chi offende Dio
» Pensione invalidità solo ai residenti in Italia
» Processo civile telematico: le novità in vigore da oggi
» Il diritto di critica politica come esimente del reato di diffamazione

Newsletter f g+ t in Rss