Sei in: Home » Articoli

Cassazione: intercettazioni valide anche fuori dagli uffici della Procura

Le intercettazioni sono valide anche se sono state captate fuori dagli uffici della procura. E' quanto chiarisce la Corte di Cassazione. I giudici di Piazza Cavour ritengono infatti che sono utilizzabili gli esiti di intercettazioni ricavate con la tecnica di ascolto, oltre che negli uffici della Procura, anche in quelli della polizia giudiziaria a patto peṛ che le registrazioni siano partite della Procura. Secondo la Corte "condizione necessaria per l'utilizzabilita' delle intercettazioni e' che la registrazione sia avvenuta per mezzo degli impianti installati in Procura, anche se le operazioni di ascolto, verbalizzazione e riproduzione dei dati registrati, sono eseguite negli uffici di polizia giudiziaria".
(30/06/2008 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Legittima difesa: tutte le proposte di modifica al Senato
» Benzina: la tassa regionale va eliminata
» Affido materialmente condiviso: una grossa opportunità per i nostri figli
» Basta impedire al padre di vedere il figlio per due giorni per commettere reato
» Pedoni: multe fino a 100 euro per chi sosta in gruppo sui marciapiedi

'codice widgetpack temporaneamente spostato nella raccolta codici
Newsletter f g+ t in Rss