Dopo una lunga camera di consiglio il Tribunale dei minori di Torino ha condannato a 16 anni di reclusione Erika e a 14 anni Omar. La difesa aveva insistito perché fosse dichiarata lÂ’infermità mentale.
Condividi
Feedback

(14/12/2001 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Coronavirus: stop agli incontri tra padre e figlio residenti in comuni diversi
» Sospensione del mutuo: ecco il modello