Dopo una lunga camera di consiglio il Tribunale dei minori di Torino ha condannato a 16 anni di reclusione Erika e a 14 anni Omar. La difesa aveva insistito perché fosse dichiarata l’infermità mentale.

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: