La disciplina delle distanze tra costruzioni e dei rapporti di vicinato è al centro di un dibattito giuridico ampio e vivace, continuamente alimentato dalla molteplicità e dalla evoluzione delle fattispecie concrete che si verificano nella pratica. Nell'intento di costituire uno strumento operativo per orientarsi efficacemente nella materia, il volume risponde alle questioni che si presentano con maggiore frequenza nell'esperienza pratica, focalizzando gli elementi più rilevanti. Inoltre, il testo pone una particolare attenzione sui mezzi giuridici che l'ordinamento mette a disposizione dei privati per tutelare concretamente le proprie ragioni. Approfondimenti specifici sono stati poi riservati al tema, quanto mai attuale, delle immissioni moleste, e al rapporto tra diritti dei cittadini e Pubblica Amministrazione.


- Prezzo: € 18.00
- Sistemi Editoriali 2008
- Pagine 191

Acquista on line

Cerca altri libri:



Condividi
Feedback

(10/07/2008 - Recensione)
In evidenza oggi:
» Stalking se il padre assilla la ex con la scusa di vedere il figlio
» Frammenti: le short stories di Studio Cataldi