Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Malattia, maternità e tubercolosi: la circolare con i chiarimenti Inps sulle indennita'

Ai fini della liquidazione delle indennità di malattia, di maternità e di tubercolosi, la cui misura deve essere calcolata con riferimento a periodi di paga compresi nell'anno 2008, si portano a conoscenza gli importi giornalieri sulla cui base vanno determinate, per le seguenti categorie di lavoratori interessati, le prestazioni economiche di cui trattasi. Si ricorda che, relativamente all'indennità di tubercolosi i criteri indicati valgono soltanto per i primi 180 giorni di assistenza per i soggetti che hanno diritto all'indennità di malattia; per le restanti categorie aventi diritto all'indennità di tubercolosi, ma non a quella di malattia, si rammenta che le prestazioni vanno erogate commisurandole alla misura fissa.
Inps, Circolare 9.4.2008 n. 48
(26/05/2008 - Laprevidenza.it)

In evidenza oggi:
» Arriva il bonus matrimonio fino a 20mila euro ma solo per chi si sposa in chiesa
» Il divario (in)conciliabile tra l'attività politica e l'onestà intellettuale
» Come si costituisce un condominio
» Avvocati: arriva l'abolizione del requisito dell'esercizio effettivo della professione?
» Cefalea malattia sociale: arriva l'assegno d'invaliditŕ
Newsletter f t in Rss