Sei in: Home » Articoli

Azione di arricchimento senza causa nei confronti della P.A.

L'azione di arricchimento senza causa di cui all?art. 2041 cod. civ., proposta nei confronti della P.A. prima dell'entrata in vigore della legge n. 205 del 21 luglio 2000, appartiene alla giurisdizione del giudice ordinario. Lo hanno stabilito le Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione (Ordinanza n. 16319/02), chiamate a risolvere il problema di giurisdizione relativamente a una trattativa per affidamento di appalto pubblico non perfezionata.
(10/12/2002 - Roberto Cataldi)
Le pi¨ lette:
» Pensioni donne: arriva la riduzione fino a 2 anni per chi ha figli
» Isee precompilato: obbligatorio da settembre 2018
» Assicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderire
» Documenti: per quanto tempo vanno conservati?
» Il TFR in busta paga - Guida con fac-simile di richiesta
In evidenza oggi
Avvocati e professionisti in piazza per l'equo compensoAvvocati e professionisti in piazza per l'equo compenso
Condominio: spese manutenzione ascensore sostenute anche dai proprietari delle cantine e del piano rialzatoCondominio: spese manutenzione ascensore sostenute anche dai proprietari delle cantine e del piano rialzato
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF