Sei in: Home » Articoli

Cassazione: matrimonio troppo breve? Niente assegno

Condividi
Seguici

Se il matrimonio è stato troppo breve l’ex moglie non ha diritto a ricevere l’assegno di mantenimento e neppure la casa coniugale. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione (Sentenza 16663/2002) che ha così respinto il ricorso di una giovane donna la cui unione con il marito era durata non più di sei mesi. I Giudici di Piazza Cavour hanno infatti precisato che un matrimonio di durata così breve non può dare diritto ad una rendita dall' ex coniuge, specie se l’ex moglie è giovane e viene da una famiglia benestante.
(05/12/2002 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Cellulare alla guida: multe fino a 2.588 euro
» Negoziazione assistita: l'avvocato lo paga lo Stato
» Il reato di maltrattamenti in famiglia
» Fisco: arriva il maxisconto sull'acquisto casa
» Codice della strada: arriva la riforma

Newsletter f t in Rss