Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Polizia: la pensione privilegiata viene concessa indipendentemente dalla causa di cessazione del servizio

Oggetto di un notevole contenzioso presso la Corte dei Conti, il riconoscimento della pensione di privilegio in dipendente cessato dal servizio per motivi diversi dalla inabilita' ha trovato ampio accoglimento. Il principio (ovviamente) vale anche e non solo per il personale in quiescenza appartenente alla Polizia di Stato come rilevato nel caso trattato nella sentenza 501. (Giovanni Dami)
Corte dei conti Lazio, sentenza 10.3.2008 n. 501 - Giovanni Dami
(13/04/2008 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

In evidenza oggi:
» Divorzio: via libera all'app per gestire i figli senza conflitti
» Sfratti: il termine di grazia
» Guida legale: La revoca della rinuncia all'ereditÓ.
» Lavoro: da domani in vigore le nuove regole sulle visite fiscali
» EreditÓ: la ripartizione dei debiti tra gli eredi


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss