Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Dimissioni per via telematica: esclusione per i lavoratori che si collocano in pensione

Con decreto interministeriale del 21/01/2008 è stata data attuazione, a decorrere dal 05/03/2008, al disposto di cui all'art. 1, comma 3, della legge 17/10/2007, n. 188, recante “Disposizioni in materia di modalità per la risoluzione del contratto di lavoro per dimissioni volontarie della lavoratrice, del lavoratore, nonché del prestatore d'opera e della prestatrice d'opera”. Il decreto in parola ha previsto l'adozione di un unico modello informatico, dotato delle caratteristiche di non contraffabilità e non falsificabilità, da utilizzarsi obbligatoriamente per la presentazione delle dimissioni volontarie da parte dei lavoratori, a pena di nullità delle stesse. Con circolare del 04/03/2008, il Ministero del Lavoro.....
Inps, Messaggio 28.3.2008 n. 7080
(03/05/2008 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

In evidenza oggi:
» Addio divorzio breve, arriva la mediazione
» Bestemmia: multa solo per chi offende Dio
» Pensione invalidità solo ai residenti in Italia
» Processo civile telematico: le novità in vigore da oggi
» Il diritto di critica politica come esimente del reato di diffamazione

Newsletter f g+ t in Rss