Cos'è la flexicurity? La strategia politica che mira a rendere il mercato del lavoro flessibile, assicurando al contempo una forte protezione sociale, soprattutto per i lavoratori più precari. Questo libro analizza il rapporto fra flexicurity e tutele del lavoro tipico e atipico, considerando come punto di osservazione privilegiato quattro aree tematiche: i licenziamenti, il lavoro temporaneo, il part time e i contratti formativi. L'analisi mette in luce il nesso tra la recente evoluzione delle discipline nazionali e le politiche europee dell'ultimo periodo. Ne viene fuori un quadro sintetico e completo della normativa italiana e tedesca in materia.
Lorenzo Zoppoli, Massimiliano Delfino
Collana Saggi
Pagine 328, Prezzo 16,00

casa editrice Ediesse
Condividi
Feedback

In evidenza oggi: