Sei in: Home » Articoli

Agenzia Entrate: al via l'iniziativa "Il fisco mette le ruote"

L'Agenzia delle Entrate ha reso noto di aver promosso un'iniziativa denominata "Il fisco mette le ruote" che prevede l'utilizzo di un ufficio mobile (camper) al fine di dare ai cittadini (che abitano distanti dagli uffici dell'amministrazione fiscale) informazioni, servizi e assistenza fiscale.
L'iniziativa, realizzata in collaborazione con i Comuni, prevede l'utilizzo di un camper (vero e proprio ufficio) in cui i funzionari dell'Amministrazione hanno la possibilità di offrire ai cittadini i servizi quotidianamente erogati presso gli sportelli degli Uffici Locali, tra i quali: assistenza nella compilazione e trasmissione delle dichiarazioni dei redditi; chiarimenti in materia di comunicazioni di irregolarità e di iscrizioni a ruolo; informazioni relative a successioni e donazioni; rilascio di codici fiscali e partite IVA; abilitazione ai servizi telematici (codice PIN); richiesta di duplicato di tessera sanitaria; registrazione dei contratti di locazione. Saranno inoltre distribuiti i modelli di dichiarazione e le più recenti pubblicazioni del periodico bimestrale "L'Agenzia informa", che approfondisce le attuali tematiche fiscali.
Il camper girerà l'Italia facendo tappa in 25 località, attraversando undici regioni tra marzo e novembre. Ciascuna tappa avrà la durata di quattro giorni, dal martedì al venerdì, con orario 9.30-18.00.
(16/03/2008 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
» Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Affido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tanto
In evidenza oggi
Multe autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulleMulte autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulle
Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizioCassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF