Sei in: Home » Articoli

Al via due adempimenti per professionisti e aziende

1°) Dal 29/12 entra in vigore il D. Lgs. 21-12-07 n. 231 il quale ha recepito la III direttiva UE, ha reiscritto le disposizioni sull'antiriciclaggio. L'art. 10 individua i destinatari delle disposizioni, così come il successivo art. 11 individua gli <>. L'art. 12 regola gli adempimenti per i professionisti: dalle disposizioni sono esonerati le operazioni di <>. Quest'ultima costituisce una novità rispetto alla precedente disposizione.
I richiami utilizzati dal legislatore, art. 2, primo comma, non escluderebbe dall'esonero i centri di elaborazione dati, se pur svolgono, per effetto del decreto-legge 15-02-07, n. 10, coordinato con la legge di conversione 06-04-07, n. 46 (in GU n. 84 del 11-04-07, le <> in materia <>. Ciò in quant la norma, a parere di chi scrive, parla di <> e non si <>. 2°) dal 30/12 entra poi in vigore la disposizione che regola il rilascio de DURC (si veda la news del 06/11/07) pubblicata sulla G.U. n. 279 del 30 novembre 2007. Sull'argomento si attende la circolare ministeriale per chiarire anche sul cumulo dei periodi di sospensione per violazioni diverse. (Angelo Vitale, Consulente del Lavoro in Caltanisstta)
Al nastro di partenza antiriciclaggio e Durc - Rag. Angelo Vitale
(26/02/2008 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

In evidenza oggi:
» Il ricorso al Prefetto per impugnare una contravvenzione. Guida con fac-simile
» Arriva il conto corrente gratis per redditi bassi e pensionati
» Bonus avvocati 2018: domande entro il 10 febbraio
» Mantenimento: verso l'addio al tenore di vita anche per il coniuge separato
» Calcola il codice fiscale online


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss