Sei in: Home » Articoli

Offerta fuori sede e «collocamento»

Condividi
Seguici

Il termine "collocamento" di cui all'art. 30, sesto comma, del TUF non ricomprende la fattispecie della mera intermediazione nell'acquisto di strumenti finanziari sicchè deve essere respinta l'eccezione di nullità derivante dall'omessa indicazione nel contratto della facoltà di recesso.
Leggi la sentenza
(15/01/2008 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Affido condiviso: la Cassazione torna indietro di mezzo secolo!
» Risarcito con 15mila euro ogni migrante respinto illegalmente

Newsletter f t in Rss