Sei in: Home » Articoli

In libreria: Formulario della separazione e del divorzio. Aggiornato alla legge 8 febbraio 2006, n. 54 sull'affidamento condiviso. Con CD-ROM

Condividi
Seguici

Il formulario, aggiornato alla legge n. 54/2006, che ha eletto l'affidamento condiviso al rango di regime ordinario con l'intento di assicurare alla prole la continuità e la stabilità dei ruoli genitoriali, esamina il procedimento di separazione e divorzio nei suoi aspetti pratici e processuali, offrendosi come utile guida per gli operatori del diritto (e non solo) nella redazione di atti. La novella legislativa richiamata, innovando profondamente il diritto di famiglia, ha posto e pone numerose problematiche interpretative che i nostri Tribunali di merito stanno variamente affrontando. Gli autori si propongono di offrire a chi legge un ventaglio di soluzioni possibili, supportate da materiale giurisprudenziale anche inedito, che possano adattarsi ai casi concreti che al medesimo si propongano. Il formulario volutamente si limita ad esaminare i soli procedimenti di separazione e di divorzio onde analizzare dettagliatamente con formule e schemi di atti, illustrati da commenti supportati da richiami di dottrina e giurisprudenza, i possibili aspetti pratici degli stessi nonché anche le sottese querelle processuali (quali, per esempio, i reclami avverso i provvedimenti provvisori ed urgenti adottati in sede presidenziale o, successivamente, dal giudice istruttore, le modalità di esercizio dell'affidamento condiviso e della relativa potestà genitoriale, i criteri di quantificazione dell'assegno di contributo al mantenimento, il mantenimento diretto ed indiretto della prole etc.).


- Prezzo: € 45.00
- Linea Professionale 2007
- Pagine 370

Acquista on line

Cerca altri libri:



(27/12/2007 - Recensione)
In evidenza oggi:
» Cassazione: la busta paga prova le ferie non godute
» Assegno di divorzio: conta anche l'addebito della crisi coniugale
» Fibromialgia: arriva l'invalidit
» Chi mantiene da solo il figlio ha diritto di regresso verso l'altro genitore
» Cinque modi per riconoscere un bravo avvocato

Newsletter f t in Rss