Con la circolare n. 78 del 17 aprile scorso sono state impartite le disposizioni relative alla stabilizzazione dei collaboratori coordinati e continuativi e a progetto, ai sensi dei commi 1202-1210 dell'articolo 1 della finanziaria 2007 (L. n.296/2006). Tramite la predetta stabilizzazione i datori di lavoro hanno la facoltà di trasformare i rapporti di collaborazione in rapporti di lavoro subordinato, non inferiore ai due anni, qualora siano rispettate determinate condizioni, di cui alla circolare medesima. Riguardo alla denuncia dei lavoratori stabilizzati, ai fini dell'invio e-mens, E' già stato comunicato che i datori di lavoro devono indicare il codice "tipo assunzione" 1S esclusivamente nel flusso e-mens del mese in cui avviene la stabilizzazione.

Inps, Messaggio 10.10.2007 n. 24715
Condividi
Feedback

(15/11/2007 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

In evidenza oggi:
» Coronavirus, udienze da remoto: le linee guida del Csm
» Bonus 600 euro anche ad avvocati e ordinisti: firmato decreto