Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Protezione dei dati personali: le disposizioni Inail

Il Codice in materia di protezione dei dati personali - a decorrere dal 1^ gennaio 2004, disciplina in maniera organica l'intera materia relativa alla tutela dei dati personali, raccogliendo in forma di testo unico tutte le disposizioni al riguardo. Il testo rappresenta il primo modello di codificazione organica della privacy in Europa e regolamenta in modo dettagliato settori non contemplati o contemplati solo in parte dalla previgente normativa in materia e, nell'introdurre nel nostro ordinamento la normativa comunitaria ed internazionale, stabilisce il diritto soggettivo, per chiunque, alla protezione dei dati personali.
I soggetti pubblici, che effettuano trattamento dei dati, sia con l'ausilio di strumenti elettronici che mediante supporti cartacei, hanno l'obbligo di adottare misure di garanzia volte a tutelare la riservatezza delle informazioni di natura personale e sensibile in possesso degli stessi per l'espletamento dell'attività  istituzionale.
Inail, Circolare 5.10.2007 n. 40
(05/11/2007 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

In evidenza oggi:
» Dolo eventuale e colpa cosciente: la Cassazione delinea le differenze
» Multe: il super autovelox vede anche chi usa il telefono
» Lavori in casa senza permesso: in vigore l'elenco
» Cassazione: niente sanzioni a lavoratore assente per un giorno senza certificato
» L'avvocato non può accettare compensi esigui


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Resta aggiornato. Segui StudioCataldi su Telegram      SCOPRI DI PIU'
chiudi