Sei in: Home » Articoli

Giustizia: Cossiga, una commissione bicamerale per riforma

Roma (Adnkronos) - Una commissione Bicamerale per ''elaborare una riforma generale dell'ordinamento giudiziario'': l'idea e' del Presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga, che l'affida a un'intervista al Corriere della Sera; una commisisone per non ''procedere a pezzi e bocconi''. Cossiga polemizza esplicitamente con il segretario dell'Associazione nazionale magistrati, Carlo Fucci: ''questo magistrato -afferma- improvvido e presuntuoso teme che i pubblici ministeri diventino degli sceriffi. Ma adesso i i sostituti procuratori non sono gia' degli sceriffi avendo essi espropriato, con una arbitraria interpretazione del codice di procedura penale, la polizia giudiziaria dei poteri d'indagine che la Costituzione le assegna?''. Cossiga spiega perche' serve una Bicamerale: ''credo che ci sia bisogno di una pausa dopo l'approvazione della legge Cirami. Questa legge e' giusta in se' ma e' stata difesa nel modo peggiore dalla maggioranza, mentre e' stata attaccata nel modo migliore dall'opposizione.
Serve una fase di riflessione''.
(12/11/2002 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Il modello per la comparsa conclusionale
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» I tagli alla pensione di reversibilità
» Documenti: per quanto tempo vanno conservati?
» Regime probatorio: cosa cambia con la legge concorrenza
In evidenza oggi
Cassazione: niente usura sopravvenutaCassazione: niente usura sopravvenuta
Affido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tantoAffido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tanto
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF