Sei in: Home » Articoli

Giustizia: Cossiga, una commissione bicamerale per riforma

Roma (Adnkronos) - Una commissione Bicamerale per ''elaborare una riforma generale dell'ordinamento giudiziario'': l'idea e' del Presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga, che l'affida a un'intervista al Corriere della Sera; una commisisone per non ''procedere a pezzi e bocconi''. Cossiga polemizza esplicitamente con il segretario dell'Associazione nazionale magistrati, Carlo Fucci: ''questo magistrato -afferma- improvvido e presuntuoso teme che i pubblici ministeri diventino degli sceriffi. Ma adesso i i sostituti procuratori non sono gia' degli sceriffi avendo essi espropriato, con una arbitraria interpretazione del codice di procedura penale, la polizia giudiziaria dei poteri d'indagine che la Costituzione le assegna?''. Cossiga spiega perche' serve una Bicamerale: ''credo che ci sia bisogno di una pausa dopo l'approvazione della legge Cirami. Questa legge e' giusta in se' ma e' stata difesa nel modo peggiore dalla maggioranza, mentre e' stata attaccata nel modo migliore dall'opposizione.
Serve una fase di riflessione''.
(12/11/2002 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Decreto ingiuntivo: nell'opposizione non si può contestare l'appartenenza al condominio
» Avvocati: perché portano la toga nera?
» Processo civile telematico: serve l'attestazione di conformità per la copia cartacea della notifica via Pec
» Avvocati: dal 1° marzo comunicazione telematica per gli adempimenti di lavoro
» Divorzio: quando la moglie deve restituire il 50% delle rate del mutuo pagate per intero dal marito?


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss