Sei in: Home » Articoli

Svizzera: magistrati possono avvisare le scuole se fra dipendenti vi sono pedofili

D'ora in avanti in Svizzera i magistrati potranno avvertire le scuole, i club sportivi e altri datori di lavoro se tra i dipendenti vi sono persone condannate per reati che violano l'integrita' fisica o sessuale delle persone a loro sottoposte, ad esempio bambini. E' quanto deciso dal Gran Consiglio di Basilea Campagna a seguito di un richiesta dei Verdi presentata dopo le retate anti-pedofilia avvenite negli anni 2002-2004.
E' stata così approvata una modifica del codice di procedura penale che consente in questo modo ai magistrati di informare anche gli istituti scolastici sulla eventuale condanna di un docente pedofilo.
L'informazione può essere data, nei casi più gravi, anche nelle ipotesi si semplice utilizzo di materiale di pornografia infantile.
(19/10/2007 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Affido condiviso: sì a diritto di visita rigido per tutelare i figli
» Reato di invasione di edifici: in arrivo multe fino a 2mila euro
» Il processo amministrativo
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso

Newsletter f g+ t in Rss