Sei in: Home » Articoli

Cassazione: cane attraversa improvvisamente la strada? Non c'Ŕ responsabilitÓ per il conducente

La Corte di Cassazione (Sent. 21271/2007) ha stabilito che il conducente di un mezzo non Ŕ responsabile dei danni cagionati a causa dell'attraversamento improvviso di un cane sulla sede stradale.
Pi¨ in particolare, gli Ermellini hanno evidenziato che il conducente il mezzo non pu˛ essere ritenuto responsabile dei danni provocati ai propri trasportati se lo stesso procedeva a velocitÓ moderata.
Secondo la Corte, infatti, l'incidente verificatosi in tali circostanze rientra nella tipica ipotesi di caso fortuito che, in quanto tale, fa venir meno la presunzione di colpa a carico di chi guida. Difatti, l'imprevedibilitÓ e l'inevitabilitÓ del fatto fanno venir meno la presunzione di colpa prevista dall'2054 c.c.
(24/10/2007 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Avvocati: cosa non va detto al collega per non rischiare una sanzione
» Telefonino alla guida: al vaglio il ritiro della patente
» Usura e restituzione degli interessi del mutuo
» Malattie professionali: quali sono riconosciute dall'Inail
» Fisco pignora 300mila euro: Codacons a rischio chiusura

Newsletter f g+ t in Rss