Sei in: Home » Articoli
 » scuola

Scuola: nuove indicazioni per corsi delle scuole per infanzia e prima istruzione

Il Ministro della Pubblica Istruzione ha reso note le nuove indicazioni per i corsi degli alunni dell'infanzia e del primo ciclo di scuola.
Dalle indicazioni è emerso che il Ministro ha voluto privilegiare materie come italiano, matematica, storia e geografia rispetto a quelle relative all'informatica, all'inglese e all'impresa.
Secondo il Ministro, prima di procedere con la conoscenza di altre materia, è indispensabile che gli alunni conoscano le tabelline, la grammatica, la sintassi, la geografia e quindi i nomi di fiumi, dei mari e dei monti.
Il nuovo programma, secondo il Ministro, deve consentire un insegnamento non frammentato che favorisca l'interdisciplinarietà e sarà applicato dalle scuole in via sperimentale per un paio d'anni, fino al 2009, al fine di consentire al Ministero di raccogliere suggerimenti e condividere le esperienze. Dall'anno scolastico 2009-2010 entreranno definitivamente a regime.
Per questa prima fase sono stati stanziati € 36 milioni, così come previsto dalla Finanziaria 2007, e non verranno modificati i quadri orari.
(06/09/2007 - Avv.Cristina Matricardi)

In evidenza oggi:
» Divorzio: la Cassazione "riabilita" il tenore di vita
» Condominio: nuovi obblighi antincendio dal 6 maggio
» Le pensioni di invalidità
» L'Agenzia delle entrate-riscossione cerca avvocati
» Avvocati: come farsi conoscere in tre mosse
Newsletter f t in Rss