Sei in: Home » Articoli

Cassazione: locazione uso non abitativo? Il conduttore non ha il diritto di prelazione in caso di vendita di una sola quota

Le Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione (Sent. n. 13886/2007) risolvendo un contrasto giurisprudenziale sorto in tema di locazione di immobili ad uso non abitativo, hanno stabilito il principio di diritto secondo il quale "non spettano al conduttore il diritto di prelazione ed il conseguente diritto di riscatto dell'immobile, secondo la disciplina degli art. 38 e 39 della legge 27 luglio 1978, n. 392, qualora il locatore intenda alienare, ad un terzo ovvero al comproprietario dell'immobile locato, la quota del bene oggetto del rapporto di locazione".

Vedi anche nelle guide legali: La locazione
Leggi la motivazione della sentenza
(17/07/2007 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Il modello per la comparsa conclusionale
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» I tagli alla pensione di reversibilità
» Documenti: per quanto tempo vanno conservati?
» Regime probatorio: cosa cambia con la legge concorrenza
In evidenza oggi
Cassazione: niente usura sopravvenutaCassazione: niente usura sopravvenuta
Affido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tantoAffido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tanto
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF