Sei in: Home » Articoli

Mediazione familiare e affidamento condiviso: Convegno a Tagliacozzo

Il prossimo 5 Maggio avrà luogo presso la Sala Consiliare del Comune di Tagliacozzo il Convegno "Dove dorme il bambino? L'affidamento condiviso tra aspetti legali e relazionali" organizzato dalle Dott.sse Linda Fracassi, Irene Lancia, Elisabetta Mazzei e Giulia Paolelli. I temi trattati saranno come affrontare il difficile momento della separazione; l'affidamento condiviso e la mediazione familiare come strumenti per gestire la conflittualità della famiglia separata.

Questo il Programma

ore 09,15
Saluto di benvenuto e presentazione
Clorinda DELLI PAOLI
Avvocato e Mediatrice familiare

ore 09,30
"L'affidamento condiviso: interpretazioni ed inosservanze della legge n. 54 del 2006"
Prof. Marino MAGLIETTA
Presidente dell'associazione nazionale Crescere Insieme, Docente universitario presso l'Università di Firenze

ore 10,00
"Potestà genitoriale e affido"
Prof. Mario MOSCHELLA
Docente di diritto ecclesiastico presso l'Università degli Studi di Teramo

Ore 10,30
"L'affidamento tra teoria e pratica"
Dott. Luigi GRILLI
Presidente del Tribunale di Pescara

Ore 11,00
"Il Tribunale per i Minorenni e l'affidamento condiviso"
Dott. Vincenzo VENEZIA
Giudice del Tribunale per i Minorenni di L'Aquila

11,30
Coffee-Break

ore 12,00
"Quale Famiglia?"
Prof. Alberto ANNIBALE
Presidente del Centro Se.Ra, Psicologo, Psicoterapeuta e Mediatore familiare

Ore 12,15
"Bambino a metà"
On. Paola PELINO

Ore 12,30
"Prima la mediazione familiare poi il ricorso per la separazione"
On. Carlo COSTANTINI

Moderatore: Clorinda DELLI PAOLI
(30/04/2007 - Notiziario)
Le più lette:
» L'accollo
» Gratuito patrocinio: il tribunale non può pagare gli avvocati
» Tari: come chiedere il rimborso dal 2014
» Separazioni e divorzi davanti al sindaco
» Rapporto di lavoro: le dimissioni
In evidenza oggi
Responsabilità medica: la prova del danno spetta al pazienteResponsabilità medica: la prova del danno spetta al paziente
Rischia il carcere senza condizionale il padre che non mantiene i figliRischia il carcere senza condizionale il padre che non mantiene i figli

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF