Sei in: Home » Articoli

Sicurezza stradale: le nuove regole

Il Consiglio dei Ministri (seduta dello scorso 16 marzo) ha approvato il disegno di legge governativo in materia di sicurezza stradale che, lo scorso 4 aprile Ŕ stato assegnato, in sede referente alla IX Commissione Trasporti della Camera dei Deputati. Lo scopo del provvedimento Ŕ quello di intervenire su uno dei fattori di rischio, quale quello del comportamento umano, ormai accertato quale pi¨ frequente minaccia alla sicurezza sulla strada. Il provvedimento approvato integra le disposizioni del Codice della Strada vigente al fine di contrastare e sanzionare comportamenti che possano nuocere alla sicurezza collettiva sulla strada.
Tra le misure di maggior rilievo contenute nel provvedimento evidenziamo la previsione di sanzioni aggravate per chi supera i limiti di velocitÓ e per chi fa uso di apparecchiature radiotrasmittenti durante la guida, la revoca della patente per chi inverte il senso di marcia in autostrada o sulle strade extraurbane principali, un inasprimento della decurtazione dei punti per chi non concede la precedenza ai pedoni, un aumento dell'entitÓ delle pene pecuniarie e di detenzione per chi guida in stato di ebbrezza, la revoca della patente di guida se il conducente sia recidivo nelle violazioni nel corso di un biennio.
(18/04/2007 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Cassazione: non punibile chi va a spasso con un coltello in auto
» Divorzio: dopo quanto tempo si pu˛ chiedere?
» Riforma penale: ok al principio di riserva di codice
» Divorzio: quando la moglie deve restituire il 50% delle rate del mutuo pagate per intero dal marito?
» Assegni familiari e di maternitÓ: i nuovi importi 2018


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss