Il Ministro della Solidarietà Sociale ha reso noto di essersi recato presso le Nazioni Unite (New York), per firmare a nome dell'Italia, la Convenzione internazionale sui diritti delle persone con disabilità. Il Ministro ha reso noto che la convenzione ha riaffermato i diritti inalienabili che appartengono a ciascun individuo e che non possono essere negati proprio alla parte più fragile della popolazione. La Convenzione è stata adottata dall'assemblea generale dell'ONU dopo cinque anni di impegno e lavoro da parte delle rappresentanze dei Governi e delle associazioni di categoria di tutto il mondo.
Condividi
Feedback

(10/04/2007 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Coronavirus, udienze da remoto: le linee guida del Csm
» Bonus 600 euro anche ad avvocati e ordinisti: firmato decreto