Sei in: Home » Articoli

Ministero dell'Università e della Ricerca: nuove classi di laurea triennali e magistrali

Condividi
Seguici

Il Ministro dell'Università e della Ricerca ha emanato due decreti sulle nuove classi di laurea triennali e magistrali. Nei provvedimenti è stata prevista una consistente diminuzione e una parallela riqualificazione dei corsi di laurea esistenti. In particolare, è stato stabilito che nelle lauree conseguite durante il corso triennale è previsto un massimo di 20 esami, per un totale di 180 crediti, mentre, per le magistrali di 12, con un massimo di 120 crediti, con il conseguente invito per le Università a far sì che più moduli vengano aggregati, al fine di raggiungere uniche prove finali e meno frammentazione didattica.
Il provvedimento stabilisce inoltre modifiche per gli studenti che, nell'ambito di una stessa classe, si trasferiscono da un'università a un'altra o da un corso di laurea a un altro. E' stato infatti garantito il riconoscimento, per gli studenti, di almeno la metà dei crediti accumulati fino a quel momento. Infine, nei provvedimenti, il Ministro ha precisato che il limite dei crediti formativi riconoscibili per le conoscenze e le abilità professionali, ai fini della laurea triennale o della laurea magistrale, è pari rispettivamente a 60 e 40.
(07/04/2007 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Affitto: l'inquilino non ha l'obbligo di imbiancare casa a fine contratto
» Investigazioni e sicurezza: congresso a Roma con crediti formativi per avvocati

Newsletter f t in Rss