Sei in: Home » Articoli

Art. 18: licenziato ingiustamente? Reintegrato con stessa paga

Roma (Adnkronos) Il dipendente licenziato illegittimamente va reintegrato al suo posto e con la stessa paga. Non e' infatti legittimo il passaggio ad altre mansioni se queste finiscono per ''vanificare la sua professionalita'''. Lo ha stabilito la Cassazione che, articolo 18 alla mano, ha respinto il ricorso della Fiat Auto che dopo aver licenziato un gruppo di dipendenti li aveva poi dovuti riassumere, collocandoli prima in contratto di solidarieta', quindi in cassa integrazione con una notevole perdita economica. Il motivo? Il posto da loro occupato in precedenza era stato assegnato ad altri.
(17/10/2002 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Avvocati: addio contributo minimo integrativo
» Multa col cellulare in auto anche se non si parla
» Facebook: reato di diffamazione aggravata anche per chi commenta
» La Consulta boccia l'art. 92 post riforma
» ResponsabilitÓ medica: l'art. 590-sexies e l'intervento delle Sezioni Unite


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
RIMEDI ALTERNATIVI AL REPECHAGE IN IPOTESI DI LICENZIAMENTO PER GIUSTIFICATO MOTIVO OGGETTIVO DETERMINATO DA RIORGANIZZAZIONE AZIENNDALE PER RIDUZIONE DI PERSONALE OMOGENEO E FUNGIBILE