Sei in: Home » Articoli

Cassazione: figlio minore trucca il motorino? La responsabilitÓ Ŕ dei genitori

La Seconda Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. 6685/2007), ha stabilito che la responsabilitÓ Ŕ sempre dei genitori se il figlio minorenne modifica le caratteristiche dello scooter, a suo servizio, al fine di ottenerne maggiori prestazioni a livello di velocitÓ.
I Giudici del Palazzaccio hanno precisato che il genitore che eserciti la potestÓ su un minorenne ôreoö di aver modificato il motorino (di proprietÓ del genitore), pu˛ essere ritenuto non responsabile del fatto solo se dimostra di non aver potuto impedire il fatto fornendo la prova di avere esercitato la massima vigilanza sul minore e di aver fatto tutto il possibile per evitare che il medesimo circolasse su strada con un veicolo capace di sviluppare una velocitÓ superiore a quella consentita e di aver controllato che il veicolo non venisse a tal fine modificato.
Con questa decisione la Corte ha rigettato il ricorso presentato da un padre a cui il Prefetto aveva disposto la confisca dello scooter (modificato) di sua proprietÓ.
(23/03/2007 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Decreto privacy in vigore: al via l'oblazione
» Esami avvocati: vecchie regole per altri 2 anni
» Il processo amministrativo
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso

Newsletter f g+ t in Rss