Sei in: Home » Articoli

Ministero della Salute: insediata Commissione nazionale per le cure primarie

Al fine di garantire una continuità assistenziale 24 ore su 24 il Ministro Livia Turco ha istituito una Commissione nazionale per le cure primarie e l'integrazione socio-sanitaria. Tra gli obiettivi della Commissione, oltre a quello della continuità assistenziale, vi sono quelli relativi allo sviluppo di iniziative di assistenza per persone non autosufficienti e il miglioramento della cooperazione tra servizi e professionisti, l'aggiornamento di modelli professionali necessari per servire nuovi bisogni. In un Comunicato Stampa il Ministro ha spiegato che l'esigenza di una assistenza continua da parte dei cittadini rappresenta oggi una priorità assoluta e che l'obiettivo da perseguire è quello di poter garantire un'adeguata assistenza sul territorio che sia il più possibile vicina al domicilio e in grado di rispondere alle necessità di assistenza. In quest'ottica anche le prestazioni di medicina generale potrebbero essere pensate nella forma di equipe di professionisti che si alternino nell'arco delle 24 ore. Nel prossimo mese di maggio si terrà la prima conferenza nazionale avente appunto ad oggetto Le cure primarie e l'integrazione socio – sanitaria.
(24/02/2007 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Addio definitivo alla Siae
» Processo civile: nessun obbligo di depositare in appello il fascicolo di primo grado
» Come funziona la rottamazione "bis" delle cartelle
» Avvocati: ecco come effettuare il cumulo per andare in pensione prima
» Arriva lo stop per legge alle bollette a 28 giorni
In evidenza oggi
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitariaResponsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF