Sei in: Home » Articoli

Detrazione d'imposta per il risparmio energetico? Ecco la procedura

Condividi
Seguici

Lo scorso 19 febbraio è stato firmato il Decreto con il quale è stata individuata la procedura da seguire per aver diritto alla detrazione d'imposta del 55% delle spese sostenute per la riqualificazione energetica degli edifici. Il Provvedimento, che attua quanto disposto nella Finanziaria in materia di risparmio energetico, tra le altre cose, ha stabilito che per poter ottenere l'agevolazione occorre l'attestato di certificazione energetica (o di qualificazione energetica) e che le detrazioni stabilite nel decreto non sono cumulabili con altre agevolazioni fiscali previste da altre disposizioni di legge nazionali per i medesimi interventi.
Leggi il decreto
(26/02/2007 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Investigazioni e sicurezza: congresso a Roma con crediti formativi per avvocati
» Risarcisce il padre la madre che impedisce gli incontri col figlio

Newsletter f t in Rss