Sei in: Home » Articoli

Ricongiungimento familiare dello straniero: attuazione della direttiva comunitaria

Condividi
Seguici

Lo scorso 8 gennaio è stato approvato il Decreto Legislativo n. 5 (pubblicato in G.U. n. 25 del 31.01.2007) che stabilisce le condizioni per l'esercizio del diritto al ricongiungimento familiare dei cittadini di Paesi terzi, legalmente soggiornanti nel territorio dello Stato italiano. Il provvedimento, che recepisce la direttiva comunitaria 2003/86/CE del Consiglio del 22 settembre 2003, prevede che lo straniero al quale è stato riconosciuto lo status di rifugiato può richiedere il ricongiungimento familiare per le medesime categorie di familiari e con la stessa procedura di cui al Testo unico sull'immigrazione (Dlgs 286/1998).
Leggi il provvedimento
(23/02/2007 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Sanatoria per la tassa rifiuti non pagata
» Avvocati: Cassa Forense non può pretendere i contributi oltre i 5 anni
» Legge Pinto: cosa prevede e come si presenta il ricorso
» Fisco: arriva il maxisconto sull'acquisto casa
» Google abbandona Huawei: addio ad Android?

Newsletter f t in Rss