Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Cane in corsia: se provoca incidente paga la società autostrade

La Corte di Cassazione con sentenza n. 2308/2007 ha stabilito che in caso di incidente in autostrada provocato dalla presenza di un cane o di un altro animale sulla sede viaria, la società autostrade è tenuta al risarcimento dei danni.
Tale responsabilità trova fondamento nell'art. 2051 del Codice Civile (Responsabilità del custode). La società autostrade in sostanza avrebbe dovuto garantire la presenza di reti di protezione per evitare l'accesso di animali che potrebbero appunto diventare un pericolo per la circolazione stradale.
La Corte chiarisce peraltro che la società autostrade potrebbe non rispondere solo dimostrando che il fatto è dovito a "caso fortuito" come nella ipotesi di abbandono di animale su una piazzola stradale o un atto vandalico che abbia danneggiato la rete di protezione.
Anche in tal caso l'ente deve dimostrare che non è stato posibile un intervento tempestivo.

Altre notizie nel web su questo argomento:

Cane causa scontro,colpa Autostrada
Cassazione: cane causa incidente, Autostrada responsabile
'Scontro per colpa del cane? Paga la società Autostrade'
(11/02/2007 - Notiziario)

In evidenza oggi:
» Mendicante insistente? Multa e carcere fino a 6 mesi
» L'avvocato diventa sempre più "fashion"
» Addio a WhatsApp e Telegram, arriva Dostupno
» ResponsabilitÓ medica: la Cassazione sminuisce le linee-guida
» Ddl concretezza: tutte le misure approvate
Newsletter f g+ t in Rss