Sei in: Home » Articoli
 » Condominio

Cassazione: Non ci sono parcheggi liberi vicino a quelli a pagamento? Si può parcheggiare anche senza pagare il ticket

Le Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione (Sent. n. 116/2007) hanno stabilito che non sono valide le multe che vengono elevate alle auto parcheggiate nelle cd. strisce blu se vicino non è stato predisposto dal Comune un parcheggio libero. I Giudici del Palazzaccio hanno infatti precisato che nei centri urbani, ad esclusione di alcune zone tra cui quelle a traffico limitato, delle aree pedonali e da quelle di particolare rilevanza urbanistica, gli amministratori comunali hanno sempre l'obbligo di istituire zone di sosta gratuita e libera in prossimità di posteggi in cui è vietata la sosta o in cui è previsto il parcheggio solo a pagamento e ciò nel rispetto di quanto previsto dall'art. 7, comma 8 del Codice della Strada.
Con la decisione i Giudici, oltre ad aver confermato la competenza a decidere in materia del giudice ordinario, hanno respinto il ricorso di un Comune sardo che si era opposto alla cancellazione di alcune multe inflitte a un avvocato che posteggiava la macchina senza pagare il ticket in un posteggio a pagamento.
(11/01/2007 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Avvocati d'ufficio: onorari non pagati compensabili
» Arriva il decreto dignità
» Inps: 5mila borse di studio per imparare le lingue
» Assegno di invalidità: l'accertamento dei requisiti per il riconoscimento
» Avvocati: contributi fino a 1.500 euro per strumenti informatici


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss