Sei in: Home » Articoli

Iscrizione di aziende con dipendenti: apertura pozioni Inps via web

L'esponenziale evoluzione tecnologica avutasi negli ultimi tempi ha costituito, per il complesso sistema legislativo vigente, uno degli impulsi per rivisitare le modalità di scambio di informazioni esistenti nel circuito cittadini-imprese-intermediari-INPS. In tale ambito, le sinergie poste in essere tra i soggetti coinvolti sono ormai irrinunciabili e si pongono per l'Istituto come leva gestionale strategica fondamentale per conseguire uno dei suoi più importanti obiettivi: rendere sempre più efficace la propria azione amministrativa. Nello scenario di riferimento sopra descritto si inserisce la recente adozione della nuova metodologia di lavoro denominata “Tempo Reale”. Tra gli obiettivi di maggiore rilevanza si evidenziano: a) l'accrescimento e il miglioramento della qualità dei servizi erogati, in modo da rendere gli stessi sempre più rispondenti alle esigenze del cliente esterno; b)la semplificazione dell'azione amministrativa nel suo complesso, mediante l'adozione di innovazioni tecnologiche e organizzative che valorizzino le attività ad elevato valore aggiunto insite nei processi di gestione del Conto Aziendale. Per quanto sopra, al fine di incrementare l'interazione telematica esistente tra azienda, intermediari e INPS, con il messaggio n. 7432 dell'8.3.2006, in attuazione del Protocollo di collaborazione operativa INPS – Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro, è stata avviata la sperimentazione del servizio on-line di iscrizione azienda con dipendenti. In parallelo è stata realizzata e resa operativa una nuova versione dell'applicativo interno di gestione delle informazioni aziendali; lo stesso è stato reingegnerizzato oltre che per la ricezione delle istanze telematiche di iscrizione anche per adattarsi, in maniera dinamica, ad un più ampio portafoglio di servizi che l'INPS intende offrire in futuro (messaggio n. 19487 del 7.7.2006). Infine sono state individuate e rese disponibili, con il successivo messaggio n. 21398 del 1.8.2006, alcune implementazioni procedurali emerse nel corso della sperimentazione. Ciò ha consentito di armonizzare sia le esigenze specifiche dell'utente interno sia le richieste rappresentate dal cliente esterno. In considerazione dell'esito positivo delle risultanze ottenute, si può ritenere conclusa la fase di sperimentazione. Pertanto, con la presente circolare, viene rilasciato e quindi reso disponibile il nuovo servizio on-line di trasmissione telematica dell'iscrizione azienda con dipendenti. Si forniscono altresì le istruzioni sulle modalità operative e sugli aspetti tecnici attinenti la presentazione telematica della denuncia di iscrizione. Tale nuova modalità ha imposto anche l'aggiornamento della modulistica cartacea con la quale si richiede l'assegnazione della matricola aziendale (modello DM68), al fine di renderla coerente con le logiche di semplificazione e di snellimento indicate nella metodologia di lavoro “Tempo Reale”, con il conseguente adeguamento a quanto disciplinato dalle normative vigenti in materia di documentazione amministrativa.
LaPrevidenza.it,
Inps, Circolare 3.1.2007 n° 2
(08/02/2007 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» In vigore il reddito di inclusione: fino a 485 euro al mese
» Addio definitivo alla Siae
» Giardini e terrazzi privati: al via il bonus verde del 36%
» Come funziona la rottamazione "bis" delle cartelle
» Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
In evidenza oggi
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitariaResponsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF