Sei in: Home » Articoli

Furti in aeroporto: linea dura della Cassazione

Roma (Adnkronos) - Linea dura della Cassazione contro i furti in aeroporto. Un dipendente aeroportuale pure se assolto in sede penale dal reato di furto sui bagagli si puo' vedere licenziare da un momento all'altro anche per la semplice sospensione del 'passi' che gli consente di accedere nelle aree di lavoro. Il caso analizzato dalla Suprema Corte (sentenza 13732) riguarda Fabrizio C., un dipendente degli Aeroporti di Roma che si era visto confermare il licenziamento sia dal pretore che dal Tribunale della capitale perche', in seguito ad un procedimento penale per furto in flagranza sui bagagli dei passeggeri, gli era stato ritirato il tesserino di accesso alle zone aeroportuali.
(01/10/2002 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Cassazione: reato per chi rivela la relazione con una donna sposata
» Decreto ingiuntivo: nell'opposizione non si può contestare l'appartenenza al condominio
» Avvocati: perché portano la toga nera?
» Il fax interrompe la prescrizione?
» Ape volontaria: guida pratica alla pensione anticipata


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss