Sei in: Home » Articoli

Furti in aeroporto: linea dura della Cassazione

Roma (Adnkronos) - Linea dura della Cassazione contro i furti in aeroporto. Un dipendente aeroportuale pure se assolto in sede penale dal reato di furto sui bagagli si puo' vedere licenziare da un momento all'altro anche per la semplice sospensione del 'passi' che gli consente di accedere nelle aree di lavoro. Il caso analizzato dalla Suprema Corte (sentenza 13732) riguarda Fabrizio C., un dipendente degli Aeroporti di Roma che si era visto confermare il licenziamento sia dal pretore che dal Tribunale della capitale perche', in seguito ad un procedimento penale per furto in flagranza sui bagagli dei passeggeri, gli era stato ritirato il tesserino di accesso alle zone aeroportuali.
(01/10/2002 - Roberto Cataldi)
Le pių lette:
» Pensioni donne: arriva la riduzione fino a 2 anni per chi ha figli
» Isee precompilato: obbligatorio da settembre 2018
» Assicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderire
» Documenti: per quanto tempo vanno conservati?
» Il TFR in busta paga - Guida con fac-simile di richiesta
In evidenza oggi
Avvocati e professionisti in piazza per l'equo compensoAvvocati e professionisti in piazza per l'equo compenso
Condominio: spese manutenzione ascensore sostenute anche dai proprietari delle cantine e del piano rialzatoCondominio: spese manutenzione ascensore sostenute anche dai proprietari delle cantine e del piano rialzato
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF