Sei in: Home » Articoli

Lavoratori distaccati in Australia: sgravio contributivo del 10% per il datore di lavoro

Con circolare n. 87 del 15.03.1994, avente ad oggetto " Legge 3.10.1987, n 398 - contribuzione per i lavoratori trasferiti in Paesi esteri con i quali vigono accordi parziali di sicurezza sociale", sono state fornite, fra l'altro, disposizioni riguardanti i lavoratori distaccati in Australia non considerati residenti permanenti nè in trasferta. Per tali lavoratori, in assenza di previsioni nella convenzione con l'Australia in materia di distacco, trova applicazione il regime assicurativo di cui alla legge n.398/1987, compreso il diritto allo sgravio di 10 punti in favore del datore di lavoro. LaPrevidenza.it,
Inps, Messaggio 13.12.2006 nĀ° 33170
(20/01/2007 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it


In evidenza oggi:
» Figli rumorosi in condominio? Genitori rischiano il carcere
» Arriva il bonus matrimonio fino a 20mila euro ma solo per chi si sposa in chiesa
» Come si costituisce un condominio
» Avvocati: arriva l'abolizione del requisito dell'esercizio effettivo della professione?
» Cefalea malattia sociale: arriva l'assegno d'invaliditą
Newsletter f t in Rss