Sei in: Home » Articoli

Lavoratori distaccati in Australia: sgravio contributivo del 10% per il datore di lavoro

Con circolare n. 87 del 15.03.1994, avente ad oggetto ” Legge 3.10.1987, n 398 - contribuzione per i lavoratori trasferiti in Paesi esteri con i quali vigono accordi parziali di sicurezza sociale”, sono state fornite, fra l'altro, disposizioni riguardanti i lavoratori distaccati in Australia non considerati residenti permanenti nè in trasferta. Per tali lavoratori, in assenza di previsioni nella convenzione con l'Australia in materia di distacco, trova applicazione il regime assicurativo di cui alla legge n.398/1987, compreso il diritto allo sgravio di 10 punti in favore del datore di lavoro. LaPrevidenza.it,
Inps, Messaggio 13.12.2006 n° 33170
(20/01/2007 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» Curriculum vitae europeo: guida, fac-simile e consigli pratici
» Equitalia: nulle le cartelle esattoriali a mezzo pec col pdf
» Il reato di ricettazione
» Il permesso di soggiorno
» Avvocati: acquisto strumenti informatici al 50%
In evidenza oggi
Opposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullità della notifica via pecOpposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullità della notifica via pec
Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non pagaAvvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF