Sei in: Home » Articoli

Cassazione: infiltrazioni dall'appartamento sovrastante? Risponde anche l'inquilino

La Seconda Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. n. 1840/2006) ha stabilto che in caso di infiltrazioni di acqua provenienti dall'appartamento sovrastante (che ha compromesso lo stato dell'appartamento locato) la repsonsabilità complessiva è addebitabile non solo ai proprietari dei due appartamenti ai sensi degli art. 1125 e 2051 c.c. ma anche all'inquilino per l'utilizzo improprio e non diligente dell'immobile locatogli.
(03/01/2007 - Avv.Cristina Matricardi)

In evidenza oggi:
» L'Agenzia delle entrate-riscossione cerca avvocati
» Il tempo necessario ad indossare gli indumenti da lavoro deve essere retribuito
» Le pensioni di invaliditā
» Le case all'asta rimarranno nel possesso del debitore fino alla vendita
» Le Sezioni Unite sugli interessi dei buoni fruttiferi postali
Newsletter f t in Rss