Gli arretrati retributivi stabiliti dal contratto collettivo nazionale dei lavoratori elettrici del 18.7.2006 sono valutabili pure ai fini della determinazione delle prestazioni economiche di malattia, di maternità, di integrazione salariale e di congedo matrimoniale. LaPrevidenza.it,

Inps, Circolare 6.12.2006 n° 141
Condividi
Feedback

(23/12/2006 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

In evidenza oggi: