Sei in: Home » Articoli
 » Condominio

Cassazione: il condominio non ripara l'impianto di riscaldamento centralizzato? Si può chiedere il risarcimento

La Seconda Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. n. 12956/2006) ha stabilito che il condomino può chiedere il risarcimento del danno per insufficiente erogazione di calore nell'appartamento in caso di colpevole omissione del condominio stesso di provvedere all'adeguamento e alla riparazione dell'impianto centralizzato di riscaldamento. I Giudici di Piazza Cavour hanno però precisato che spetta solo il risarcimento del danno subito ma non anche la restituzione dei contributi versati dal singolo condomino per il godimento del servizio fornito in precedenza anche se entro determinati limiti.
Leggi la motivazione della sentenza
(22/11/2006 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
» Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Affido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tanto
In evidenza oggi
Case, assicurazione obbligatoria contro i terremoti in bolletta: la proposta alla CameraCase, assicurazione obbligatoria contro i terremoti in bolletta: la proposta alla Camera
Divorzio: la nuova convivenza dell'ex non basta per dire addio all'assegnoDivorzio: la nuova convivenza dell'ex non basta per dire addio all'assegno
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF