Sei in: Home » Articoli

Appello: risarcimento danni successivi alla sentenza di primo grado

Ai sensi dell?art. 345 Cod. Proc. Civ. (domande ed eccezioni nuove) in grado di appello č ammissibile la domanda di risarcimento dei danni sofferti dopo l?emissione della sentenza di primo grado. Lo ha stabilito la Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione con la sentenza n. 10751/02, precisando che tale principio costituisce una deroga al divieto generale di domande nuove, deroga giustificata dal fatto che si tratta di una domanda che dipende strettamente da quella iniziale.
(19/09/2002 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Avvocati d'ufficio: onorari non pagati compensabili
» Arriva il decreto dignitą
» Inps: 5mila borse di studio per imparare le lingue
» Assegno di invaliditą: l'accertamento dei requisiti per il riconoscimento
» Avvocati: contributi fino a 1.500 euro per strumenti informatici


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss