L'Assemblea di Palazzo Madama ha dato il primo via libera al decreto legge sulle intercettazioni, apportando alcune modifiche al testo presentato dall'esecutivo. Il decreto legge e' stato approvato a larghissima maggioranza. hanno votato a favore quasi tutti i gruppi, tranne la Lega Nord che si e' astenuta. Tra gli astenuti, in dissenso con il proprio gruppo, anche il senatore di An Francesco Storace. Il provvedimento passa quindi alla Camera per l'ok definitivo.
Vedi anche:
- Raccolta di articoli e sentenze sulle intercettazioni
- Le intercettazioni: guida legale
Condividi
Feedback

(03/11/2006 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Coronavirus, udienze da remoto: le linee guida del Csm
» Bonus 600 euro anche ad avvocati e ordinisti: firmato decreto