Sei in: Home » Articoli

Cassazione: nel cortile comune? Si può accedere anche con mezzi meccanici

La Seconda Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. n. 5848/2006) ha stabilito che nel cortile comune i condomini, che partecipano alla comunione, possono accedervi anche con mezzi meccanici. I Giudici del Palazzaccio hanno precisato che tale uso deve considerarsi "comune" nel caso in cui l'accesso al cortile con i mezzi meccanici serva ai condomini per accedere ai rispettivi immobili per esercitarvi le attività (anche diverse rispetto a quelle compiute in passato), che non siano vietate dal regolamento condominiale. I Giudici della Corte hanno poi precisato che l'uso del cortile non può ritenersi condizionato nè dalla natura dell'attività legittimamente svolta nè dall'eventuale, più limitata forma di godimento del cortile stesso praticata in passato.
(17/10/2006 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Multe: il super autovelox vede anche chi usa il telefono
» Guida in stato di ebbrezza: la sospensione della patente non è automatica
» Lavori in casa senza permesso: in vigore l'elenco
» Cassazione: niente sanzioni a lavoratore assente per un giorno senza certificato
» L'avvocato non può accettare compensi esigui


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
L'avvocato non può accettare compensi esigui
Resta aggiornato. Segui StudioCataldi su Telegram      SCOPRI DI PIU'
chiudi