L'indetraibilità dell'iva sui mezzi di trasporto aziendali è contraria alla normativa comunitaria.

(Corte di Giustizia CE, 14 settembre 2006, C-228/05)
La Corte di Giustizia CE, su istanza della Commissione tributaria di primo grado di Trento, è chiamata ad una pronuncia pregiudiziale sull?interpretazione dell?art. 17, n. 7, della sesta direttiva del Consiglio 17 maggio 1977, 77/388/CEE (in materia di armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alle imposte sulla cifra di affari ? Sistema comune di imposta sul valore aggiunto: base imponibile uniforme). Tale direttiva ,all'art. 17, n. 7, lascia un certo margine di operatività alle politiche fiscali dei governi dei singoli stati comunitari i quali, per motivi congiunturali, possono escludere totalmente o parzialmente dal regime di deduzioni la totalità o parte dei beni di investimento o altri beni (fatta salva la consultazione del comitato iva). ....leggi tutto....Consulenza legale
(25/09/2006 - Miolegale.it)

In evidenza oggi:
» Assegno di divorzio: in arrivo la riforma
» Alienazione parentale: l'unica vittima è il bambino
» Disdetta Sky: come fare
» Reversibilit alla moglie anche senza mantenimento
» In arrivo il decreto ingiuntivo senza giudice
Newsletter f t in Rss