Privilegi per imposte sul reddito e IRAP

I privilegi ex artt. 2752, comma 1, 2759, comma 1, e 2771, comma 1, c.c. trovano la loro giustificazione nel rapporto di strumentalità esistente tra i beni costituenti l’oggetto del privilegio e la produzione del reddito gravato dall’imposta costituente l’oggetto dei crediti previsti dalle norme suindicate; conseguentemente, non essendo l’IRAP un’imposta sul reddito, al relativo credito non può riconoscersi il privilegio generale sui mobili previsto dall’art. 2752, comma 1, c.c. neppure alla stregua di una sua interpretazione estensiva.
Leggi il provvedimento
(22/09/2006 - Roberto Cataldi)

In evidenza oggi:
» In arrivo il decreto ingiuntivo senza giudice
» Foto minori sui social: la compagna di papà non può pubblicarle
» Lo statuto dei lavoratori
» Famiglia: i modelli per la redazione degli atti
» Privacy: le indicazioni del Garante per medici e strutture sanitarie
Newsletter f t in Rss