Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Pensione di guerra: illegittimitā costituzionale dell'art. 55 della legge n. 648/50

In tema di riconoscimento di pensione indiretta di guerra si č pronunciata la Corte Costituzionale affermando l'illegittimitā costituzionale dell'art. 55 della legge 10 agosto 1950, n. 648 (Riordinamento delle disposizioni sulle pensioni di guerra), nella parte in cui non prevede il vedovo quale soggetto di diritto alla pensione indiretta di guerra. Nel caso di specie era stata negata la pensione indiretta al coniuge superstite di una donna deceduta per mano dei partigiani nel 1942. (Ludovico De Grigiis)
Corte Costituzionale, Sentenza 18.7.2006 n° 311
(20/09/2006 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

In evidenza oggi:
» Arriva la riforma del processo civile
» Condominio: condannato chi urla di notte per far smettere di abbaiare i cani
» Il marito non ha il diritto di soddisfare i suoi istinti sessuali
» Condono fiscale 2019: come funziona la sanatoria
» Sė al pernotto dal papā anche se la mamma non vuole

Newsletter f g+ t in Rss