Sei in: Home » Articoli

Cassazione: non commette reato chi non si ferma all'alt

Condividi
Seguici

La Corte di Cassazione ha stabilito che non fermarsi all’alt intimato dalle forze dell’ordine configura solo una violazione al Codice della Strada. I Giudici del Palazzaccio hanno infatti precisato che in questi casi scatta solo la multa per violazione al codice della strada e non anche la condanna penale per inosservanza ai provvedimenti dell'autorità. Con questa decisione i Giudici della Corte hanno annullato la condanna penale a un motociclista che, non essendosi fermato all’alt dei carabinieri, era stato condannato per inosservanza ai provvedimenti dell'autorità (art. 650 c.p.).
(07/09/2006 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Danno biologico: via libera alle nuove tabelle, indennizzi aumentati del 40%
» Addio raccomandate, arriva la cartella digitale

Newsletter f t in Rss