Sei in: Home » Articoli

Utenti di telecomunicazioni e azione cautelare

Il regime di improponibilitÓ del ricorso in sede giurisdizionale che consegue al mancato esperimento del tentativo di conciliazione, previsto dagli artt. 3 e 4 del regolamento 19 giugno 2002 emanato dall?AutoritÓ per le garanzie nelle comunicazioni, deve ritenersi applicabile anche alle azioni proposte in sede cautelare.
Leggi il provvedimento
(30/07/2006 - Roberto Cataldi)
Le pi¨ lette:
» Il mobbing - guida con raccolta di articoli e sentenze
» Curriculum vitae europeo: guida, fac-simile e consigli pratici
» Equitalia: nulle le cartelle esattoriali a mezzo pec col pdf
» Il permesso di soggiorno
» Avvocati: acquisto strumenti informatici al 50%
In evidenza oggi
Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non pagaAvvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga
Addio assegno di divorzio per l'ex autosufficiente anche se il marito Ŕ miliardarioAddio assegno di divorzio per l'ex autosufficiente anche se il marito Ŕ miliardario

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF