Sei in: Home » Articoli

Anno Scolastico 2006-07: al via le nuove assunzioni

Lo scorso 30 giugno il Ministro dell'Istruzione, ha firmato il decreto di assunzione a tempo indeterminato per 20 mila docenti e 3.500 ausiliari tecnici e amministrativi (ATA), che saranno immessi in ruolo dal prossimo 1║ primo settembre. Il contingente di assunzioni per il personale docente ed educativo Ŕ definito, proporzionalmente alle disponibilitÓ dei posti residuati dopo l'espletamento delle operazioni di mobilitÓ, tenendo conto dell'esigenza di non creare soprannumero nel corso del triennio. Il numero dei posti su cui possono essere disposte le assunzioni a tempo indeterminato viene ripartito a metÓ tra le graduatorie dei concorsi per esami e titoli banditi nell'anno 1999 - o, in caso di mancata indizione, tra le graduatorie dei precedenti concorsi - e le graduatorie permanenti di cui alla legge 3 maggio 1999, n. 124, modificata dalle disposizioni contenute nel decreto legge n. 255 del 3 luglio 2001, convertito nella legge 333/2001 e nel decreto legge 7 aprile 2004, n. 97, convertito dalla legge 5 giugno 2004, n. 143, e successive modificazioni ed integrazioni.
Nell'ambito del Personale amministrativo, tecnico ed ausiliario di 3.500 unitÓ, il numero delle assunzioni con rapporto di lavoro a tempo indeterminato in ciascuna provincia del personale amministrativo, tecnico e ausiliario, Ŕ determinato proporzionalmente alle disponibilitÓ di posti residuati dopo l'espletamento delle procedure di mobilitÓ del personale appartenente ai vari profili professionali, salvaguardando prioritariamente le assunzioni sulle disponibilitÓ uniche esistenti per ciascun profilo professionale nelle diverse province.
(23/08/2006 - Avv.Cristina Matricardi)
Le pi¨ lette:
» Curriculum vitae europeo: guida, fac-simile e consigli pratici
» Equitalia: nulle le cartelle esattoriali a mezzo pec col pdf
» Il reato di ricettazione
» Il permesso di soggiorno
» Avvocati: acquisto strumenti informatici al 50%
In evidenza oggi
Avvocati: polizza infortuni a metÓAvvocati: polizza infortuni a metÓ
Accedere all'email altrui Ŕ reato anche se si conosce la passwordAccedere all'email altrui Ŕ reato anche se si conosce la password

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF