Sei in: Home » Articoli

Motivi del ricorso per Cassazione: questioni nuove

La prima sezione civile della Corte di Cassazione (Sent. 9812 del 5 luglio 2002) ha stabilito che, nel giudizio di Cassazione, l'improponibilità di questioni che non siano state dibattute nelle precedenti fasi del processo opera solo con riferimento a questioni che comportino una modificazione dei termini in fatto della controversia, e non anche a quelle questioni la cui novità concerna i soli profili di diritto.
(24/08/2002 - Avv.Francesca Romanelli)

In evidenza oggi:
» Reversibilità alla moglie anche senza mantenimento
» Condominio: il convegno di StudioCataldi.it a Roma
» Lo statuto dei lavoratori
» Riforma processo civile e penale: verso l'epilogo
» Mancata mediazione: i giudici non sanzionano e lo Stato perde milioni di euro
Newsletter f t in Rss