Sei in: Home » Articoli

Cassazione: Compri il biglietto dai bagarini? Non è più reato

La Corte di Cassazione ha stabilito che non è più reato comprare i biglietti dai bagarini. I Giudici di Piazza Cavour giungono a tale decisione partendo da una considerazione di fatto e cioè che non è comportamento illegittimo, da parte dei bagarini, acquistare i biglietti. Da ciò ne discende che i biglietti dei bagarini sono da ritenersi di provenienza lecita e, pertanto, chi acquista i biglietti dai bagarini non commette reato. Con questa decisione i Giudici del Palazzaccio hanno annullato, senza rinvio, una sentenza del Tribunale di Taranto. Nella parte motiva della sentenza si legge che tale decisione è stata presa tenendo conto del fatto che tale comportamento non costituisce reato. Infine la Corte, riferendosi alla suddetta sentenza impugnata, la definisce illogica, contraddittoria e palesemente erronea.
(19/06/2006 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Il ricorso al Prefetto per impugnare una contravvenzione. Guida con fac-simile
» Arriva il conto corrente gratis per redditi bassi e pensionati
» Bonus avvocati 2018: domande entro il 10 febbraio
» Mantenimento: verso l'addio al tenore di vita anche per il coniuge separato
» Calcola il codice fiscale online


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss