Sei in: Home » Articoli

Deposito di nuovi documenti

Non è consentito il deposito di documenti nuovi nel giudizio di Cassazione ancorché relativi a vicende successive al deposito del ricorso e ciò indipendentemente dal rispetto delle forme previste dall'art. 372, secondo comma, del codice di procedura civile. In tal senso una decisione della Corte di Cassazione (n.9689 del 4 luglio 2002). Tale tale preclusione, chiarisce la Corte, non sussiste per quei documenti che riguardano la nullità della sentenza e l'ammissibilità del ricorso e del controricorso nonché dell'atto di rinuncia al ricorso.
(12/08/2002 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Decreto privacy in vigore: al via l'oblazione
» Esami avvocati: vecchie regole per altri 2 anni
» Il processo amministrativo
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso

Newsletter f g+ t in Rss